Riga optomagnetica autoguidata


       
          La scelta migliore per presse piegatrici sincronizzate

 
 

OTTIME RAGIONI PER UTILIZZARE LA RIGA
OTTICA O MAGNETICA GVS
1
Risoluzione fino a 0,1 µm. Classe di accuratezza fino a ± 1 µm. Errore di backlash inferiore a 0,2 µm.

2
Doppio carrello in metallo. Compensazione elastica dei giochi da usura.

3
Protezione circuito con guarnizione (IP 67).

4
Guarnizione antiolio e antiusura. Profilo speciale autobloccante.

5
Pressurizzazione riga o trasduttore.

6
Guide in acciaio temperate e rettificate per lo scorrimento del carrello.

7
Cuscinetti a sfere con profilo esterno ad arco gotico. Elevata precisione e rettilineità di traslazione.

8
Cavo PUR adatto alla posa mobile, la cui uscita può essere facilmente modificata.

9
Connettore costampato M12 (IP 67) o altri modelli a richiesta.

10
Intercambiabile alla riga PBS-HR con adattatore GV-PB.

11
Varie possibilità di collegamento alla macchina, tramite giunto a snodo o filo d'acciaio.

12
Reticolo ottico/magnetico per lettura incrementale o assoluta.

13
Fine corsa a richiesta.

14
Dispositivo Zero Magneto Set per la selezione degli indici di riferimento (un indice ogni 10 mm).

 

La riga GVS è disponibile in quattro modelli, intercambiabili tra di loro.
Senza bisogno di apportare alcuna modifica meccanica, il costruttore potrà scegliere di volta in volta il modello più adatto alla macchina da equipaggiare.
Visita le pagine dei vari modelli per avere più informazioni.

    
     
     
     
     
Riga ottica
incrementale
Riga magnetica incrementale
Riga ottica
assoluta
Riga magnetica
assoluta